Facciamo Chiarezza sull’Ecobonus uscito a Maggio 2020

fotovoltaico-ecobonus-decreto

19 maggio 2020: il Decreto Rilancio è stato approvato e pubblicato in Gazzetta Ufficiale.
Da quel momento in poi siamo stati catapultati in un ciclone di notizie, numeri e diversi quesiti provenienti dal tanto atteso art 119.

I dubbi sull’Ecobonus di Maggio 2020

Il web è stato così invaso di numerosi interrogativi sull’ECOBONUS, come ad esempio:
quando si potranno iniziare i lavori? Quali interventi sono concessi? Vale per interventi già eseguiti? Ma soprattutto…posso installare un nuovo impianto fotovoltaico a costo zero come dicono?

La risposta a quest’ultima è assolutamente negativa, poiché queste “ipotesi” di interventi di efficientamento energetico gratuiti ad oggi risultano esclusivamente una pura interpretazione del Decreto e quindi ingiustificate. L’installazione di un impianto fotovoltaico prevede necessariamente dei costi e non può essere totalmente gratuita come invece si può leggere in rete (qui di seguito uno dei tanti esempi presenti sul web).

fotovoltaico-ecobonus-decreto

Di sicuro ti sarà capito di leggere titoli di questo genere che esaltano la semplicità di ricevere gli sgravi e l’opzione concreta di acquisto di un impianto fotovoltaico o di una pompa di calore senza alcun esborso di denaro. Occorre inoltre sottolineare che il Decreto necessita di 60 giorni di tempo per tramutarsi in legge, rendendo qualsiasi punto contenuto al suo interno una, seppur positiva e promettente, “semplice” proposta.

In virtù della prevedibile confusione che la pubblicazione del Decreto Rilancio in Gazzetta Ufficiale ha generato, abbiamo deciso di inserire tutto quello che serve sapere in un unico eBook dedicato per poter usufruire correttamente dell’ECOBONUS messo a disposizione dallo Stato per rilanciare il nostro paese.

Ecobonus 2020: 3 Punti Chiave da Sapere

Per le spese in chiave risparmio energetico come ad esempio interventi di isolamento termico o l’installazione di un impianto fotovoltaico, sarà possibile applicare la detrazione del 110% ma solo se quest’ultima risulterà contestualizzata ad altri precisi interventi e requisiti.
Inoltre, acquistare un impianto, non garantirà il 110% ma risulterà invece vincolante anche migliorare l’immobile di ben 2 classi energetiche. 

È quindi necessario informarsi e procedere con massima cautela!

Noi italiani siamo pronti per ripartire con gli strumenti che lo Stato ci mette a disposizione ma per poterne usufruire al meglio è fondamentale avere chiare le condizioni ad oggi rese note.

 

Ecco i tre punti chiave del Decreto Rilancio

Determinanti sono già risultate le modifiche apportate al Decreto che riguardano sia gli incentivi del mondo degli impianti fotovoltaici che le nuove costruzioni, entrambi aspetti promettenti per risollevare il settore edilizio.

Se anche tu sei interessato a conoscere ogni aspetto di questa maxi-agevolazione fiscale, continua a seguirci per non perderti il nostro eBook contenente tutte le informazioni relative alle novità che il Decreto introdurrà.

AGGIORNAMENTO Ecobonus al 17 luglio 2020

Il Decreto è finalmente legge!

Nel rispetto dei 60 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta del Decreto Legge del 19 maggio 2020 scorso, la legge 17 luglio 2020 n.77, a seguito di modifiche, sostituisce la n.34, nata per misure urgenti connesse all’emergenza sanitaria da Covid-19.
Restiamo così in attesa delle sole ma fondamentali linee guida oggetto dei Decreti Attuativi, entro e non oltre il 16 agosto (a 30 giorni dalla conversione stessa), necessari per poter impostare preventivi basati sugli interventi che consentono l’accesso al Superbonus nel pieno rispetto delle condizioni richieste.


Guida all’Ecobonus 110%

Cliccando al seguente link avrai accesso all’eBook completo ed aggiornato sull’Ecobonus 110% , contenente le modifiche apportate a seguito della pubblicazione delle linee guida da parte dell’AdE lo scorso 24 luglio.

Non perdere l’occasione di riqualificare la tua abitazione con una spesa minima grazie alla maxi agevolazione fiscale del Superbonus.
Insieme verificheremo se la tua casa rientra nel Decreto con l’installazione di un Impianto Fotovoltaico.

Condividi questo post